20 settembre 2004. Risveglio della talpa fosforescente

AUTORITA’: questo è il risveglio della talpa fosforescente per recitare il Soldato Wozzek

La potenza dell’immaginazione di uno scrittore mediocre e come la caduta libera della pioggia e della neve: la prima spazza in basso la polvere della storia la seconda imprace dappertutto posa. Come l’inchiostro dell’amata scrittura sulle pagine bianche, da quando lo sport olimpionico è il così detto terrorismo fisiologico affratellano i popoli più delle omelie e il predicozzo dell’espiazione del (peccato originale). E la realtà supera l’immaginazione, (che cosa non ne hanno scritto Isidoro Ducasse Conte di Lautremont e i poeti maledetti rivoluzionari alla Mazzini? Tra i più sanguinari è Baudelaire e l’anarchico Bakonin nel 1860 con la pubblicazione del libro

Là dove c’è lo Stato non c’è libertà

” Là dove c’è la libertà non c’è lo Stato”

La vulnerabilità degli Stati è possibile, fustigandoli comunque e dove l’ESSERE è collocato nei scalini più bassi nella scala sociale.

Il non ESSERE il popolo sovrano la dice lunga, questo è il punto abbusato e forzato.

Le guerre si abbattono vincendo le battaglie perché il socialismo non cade dal cielo.

Le lobi delle armi assicurano la ricandidatura al potere ai potenti lazzaroni e prepotenti sotto la bandiera di questa democrazia impastata di merda secca in nome di un Dio blasfemo così coniato dall’ultimo saggio ebraico: se esiste Auschwitz non esiste Dio.

Il futuro dell’universo dipende dai popoli che non prendono ordini imposti: devi cantare devi restare casto al buon Dio, devi masturbarti, signor si signor tenente non vedi che mi sto segnando difrontre la foto di mia moglie e Madonna stai punito, signor si, devi recitare devi sparare un tuo simile devi stuprare, signor si signor tenente devi; devi; devi; ecco perché.

Dopo 50 anni ricadiamo nello stesso marasma questa una banale avventura che ci porta dritti dritti alla III guerra mondiale per sete di petrolio e sete di dominio del mondo a detrimento dell’onore americano e dell’interizione umana.

Russia e America non si faranno mai la guerra perché sono molto simili sotto la guida di Putin… e stremo a vedere! Come finirà!

La IV guerra mondiale sarà inevitabile e necessaria, oggi per il petrolio, domani per il pane e l’acqua e il benessere per tutti e l’uguaglianza, ma l’occidente e tranquilli che scoperto 800 milioni di braccia cinesi da sfruttare a basso costo e siamo vicini all’incubo della bomba atomica imprecata della parte dei più deboli protetti dalla divina provvidenza da una metà del cielo rivendicatore dei diritti negati ” e per non aver (curato i mali dei popoli), parole queste dal medico della Rivoluzione Ernesto Guevara”.

La caduta dell’America e dell’amministrazione di Giorgio Busch e di quelle che verranno e segnalata dal cielo se non smetteranno di giocare con le armi perché è la paura che guarda la vigna e non la doppietta”

Questi balordi e bugiardi, governo Berlusconi compreso hanno portato l’occidente a scontrarsi contro un miliardo e 350 milioni di musulmani che facciamo? Li ammazziamo tutti? Questa logica porta alla fine della storia e non la predica dei mille anni e non più mille. Dai falsi profeti come il rantolo del Papa con la sua botte piena e la moglie ubriaca.

La profezia di Annibale si sta avverando a danno della puttana del Tribunale della Corte dell’Aja politica internazionale che detiene in ostaggio il jugoslavo Milosevic in un Tribunale privato voluta dal bugiardo Giorgio Busch.

E’ spontaneo il vaffanculo alla politica dei potenti alla Democrazia al Papa e alla Regina se le due Simone italiane eroine contro la guerra di occupazione dovessero cadere sotto le macerie causate dalle intelligenti bombe americane nella Valle della Pace. Chissà perché sotto la spada della famigerata guerra non cadono mai le teste del prete, del giudice e del Premier.

Davide vinse contro il gigante Golia perché attrezzato di fionda . Le preghiere le poesie le canzonette non bastano per fermare la macchina della guerra vince chi ha le armi più sofisticate, e vero ma deve fare i conti con la (guerriglia e il terrorismo fisiologico) e i pacifisti e lo scambio di prigionieri per una giusta causa, altrimenti che senso ha la dignità dei cittadini occupati da una potenza non desiderata?

Come cambia il Mondo e la Rerepubblica:

indolente del passato apocalittico.

Il 24 agosto 2004 a Gressoney le alte Autorità politiche e religiose valdostane, come dei pazzi affamati, ignorando l’esecuzione del giornalista Baldoni a Nagef stesso giorno stessa ora per 20 giorni nde festa a Gressoney per accogliere la principessa Maria Gabriella e la posa della prima pietra monarchica al castello dei Savoia. In prima fila c’era la velina della regione e del Tribunale . Le Marie si abbracciano e una disse ho un fratello che fa per te. Assieme alla borghesia c’erano anche la solerte Difensore Civico Vacchina per l’abbraccio storico, con la Principessa Maria Gabriella, Vergogna! E questi avrebbero il coraggio di toccare un bambino orfano per causa di incidente sul lavoro dei loro genitori per carenze di efficienza di protezione di sicurezza? Quattro morti al giorno sul lavoro dicono niente ai politicanti e alla Borghesia e poi vorrebbero che il leader di Lotta Continua Adriano Sofri da un super carcere dove tutt’oggi è detenuto. Come la Destemano Liace salvessero le sorti dell’Italia e del mondo?? Vergognatevi e riflettete! E spontaneo preparare Adriano Sofri come prossimo Presidente della Repubblica o a Senatore a vita.

Prima dell’auspicato ritorno della Monarchia in Valle d’Aosta.

Vamos ragazzo bravo e di colore.

La poesia non fa più per te lo ha deciso

La ministra minestra Moratti.

Sono io il kamikaze per toglierti dalla fame e dalla sete.

Indicameli col dito e col tizzone accenderò la miccia,

per dignità e non per odio…

stai tranquillo ragazzo bravo e di colore. Ben venuto tra noi.

Il kamikaze Hannibal Lecter Molinaro

E’ andato a strafottersi persino la mia DIGNITA’e di altri 10 mila cittadini valdostani che viviamo al di sotto del minimo vitale pari a quel migliaia di euro all’anno. Persino la segretaria particolare del terrorista degli abeti secolari abbattuti Alberto Cerise assessore all’ambiente, stringendo il mio libro tra le mani, suppongo che anch’essa incestinò una mia autocertificazione protocollato 13 gennaio 2004 dal medesimo assessorato al punto che la Giunta Perrin deliberò il 18 maggio 2004 20 mila euro per ingaggiare il 71 enne Colonnello dei Servizi deviato forse per sgambizzare l’ultimo comunista?Famoso e chiacchierato agente della Gladio Rossa a onta del 60° anniversario del trucidamento a Emilio Chanoux per banda armata fascista.

Incipit denuncia prevalente per Dolo presso il nostro AVVOCATO…

L’agility canina dei nostri amministratori al potere oggi traboccano di guadagni prosciugando la spesa pubblica, interesse privato e per impunità. Fermiamoli a tempo anche con il ricorso al pugnale attinto all’inchiostro per scrivere testi epici.

Dimostrateci il contrario e sarete solo radiati ma avrete salva la vita. I padri costituzionalisti ci hanno tradito da destra e da sinistra ereditando i lati peggiori di Stalin e De Gasperi ignorando Nenni e Saragat, Berlinguer e Don Milani

“Amore e Odio, nessuno dei due”

Chiediamo giustizia e uguaglianza e l’abbattimento dello sfruttamento dell’uomo sull’uomo caso contrario ricorro al pugnale inchiostro. Con il matto coniato da Annibale.

“Come il filosofo Diogene con la lanterna in … Gli anarchici con la vescica in mano dei nemici del popolo sovrano, e l’Italia è fatta … per rivendicazione di 10 milioni di cittadini italiani ridotti a pane e acqua dalla Borghesia priva di buon senso e fantasia zeppa di intellettuali.

All’estero la burocrazia è per snellire le pratiche richieste dai cittadini e per non fare inceppare la funzione della macchina dello Stato al contrario del burocrate italico che bisognerebbe sparargli ogni qualvolta ti ci rivolgi per difendere un tuo diritto ma questi si difendono il portafoglio e così facendo garantiscono l’impunità al Premier. Che con la sua sarabanda vorrebbe processare i Giudici che non piacciono ai suoi avvocati.

I bisogni sociali hanno un mutamento sconosciuto e il taglio della cravatta è stato copiato dal Governo per racimolare soldi da dare ai potenti. Fine del disco.

Tagli alle spese di prima necessità, tagli al pranzo degli anziani, tagli alla mensa dei poveri ammesso che esistono, tagli al bonus Be be per ogni figlio nato nel 2002 in poi.

Ma nessuno ha pensato di fare un taglietto al grosso gozzo di costoro?

Coraggio la campana è suonata andando di questo passo fra 10 anni non nasceranno più bambini in Italia da italiani per alto costo, per allevare e per mantenerlo a scuola, il figlio.

Ad Aosta a nulla valse l’urlo allo scandalo, urlato dal medico assessore alle politiche socio sanitarie Antonio Fosson che come “Don Milani” attraverso il Corsivo recita : basta con le chiacchiere per i bisognosi ci vogliono “fatti e non pugnette”, ma i suoi Kapò lo azzittirono e tirarono avanti come i montoni grazie alla straordinaria capacità matrioschica del presidente dell’Union Valdotaine Emanuela Zublena seduta sul coperchio della “giara di pandora”e la mia assistente sociale Casalegio Serafina non sa come fare per salvare il vaso di pandora dall’ira di Annibale e ammiratori alle prese del secondo libro.

Non mene voglia il Presidente del Consiglio Regionale, Ego Perron mi corregga dove sbaglio e mi tenga informato fiducioso il cittadino nulla tenente

Annibale Molinaro – presso Vierin Frazione Moillod 8 SARRE AO

 

20 settembre 2004

 

Annibale Molinaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Historica  –  Whom Do You See?